Carcinoma mammario HER2 -positivo metastatico: Il CHMP raccomanda l’approvazione in UE di Trastuzumab Deruxtecan

Il CHMP esprime parere positivo per l’approvazione di trastuzumab deruxtecan, l’anticorpo monoclonale coniugato di Daiichi Sankyo e AstraZeneca. La raccomandazione si basa sui risultati positivi di DESTINY-Breast01, il trial che ha dimostrato risposte durature in pazienti con carcinoma mammario metastatico HER2-positivo precedentemente trattato Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell’Agenzia Europea del […]

Nuova luce sulla divisione cellulare nei tumori

Uno studio condotto dall’ Istituto di biologia e patologia molecolari del Cnr e dall’ Istituto europeo di oncologia approfondisce il coinvolgimento nel processo di iperproliferazione e disorganizzazione cellulare di due proteine presenti a livelli elevati nei tumori, la chinasi Aurora-A e il suo attivatore TPX2. Lo studio è pubblicato sulla rivista Current Biology La direzione […]

Indagine su soggetti con angioedema ereditario (HAE): la correzione specifica del deficit di C1 inibitore è il fattore principale nella valutazione della terapia profilattica, seguito dalla sicurezza del trattamento

Il 94% dei pazienti che convivono con angioedema ereditario e il 91% dei loro medici concordano sul fatto che una riduzione del numero degli attacchi è il fattore principale nella valutazione della terapia profilattica CSL Behring, leader mondiale nella produzione di farmaci plasmaderivati e bioterapie, ha diffuso i risultati di una indagine che mostra come […]

20 NOVEMBRE GIORNATA MONDIALE DELLA BPCO: IL 2% DEI CASI HA COME CAUSA GENETICA IL DEFICIT DI ALFA1-ANTITRIPSINA NON DIMENTICARE SOGGETTI AFFETTI DA MALATTIE RESPIRATORIE GENETICHE (DAAT)

Terapia regolare rimanda insufficienza respiratoria e il ricorso al trapianto di 6 anni. I numeri in aumento della pandemia da SARS-Covid 19 preoccupano tutti ma rappresentano un problema ancora più concreto per i pazienti fragili e affetti da malattie congenite o croniche. In particolare quelli con malattie rare, che devono recarsi periodicamente nelle strutture ospedaliere […]

DAVID SINCLAIR: Longevità Sana, perché invecchiamo e perché non dobbiamo farlo

Arriva in Italia il bestseller USA ‘Lifespan’ di David Sinclair, genio della longevità dell’Università di Harvard Dal curatore dell’edizione italiana Camillo Ricordi: «Rallentare l’orologio dell’invecchiamento o farlo tornare indietro di decadi è possibile, grazie a un’armata di molecole scoperte e in via di sviluppo» Vivere fino a 120 o addirittura 150 anni in perfetta salute […]

IPERTENSIONE POLMONARE, È ORA DEL CAMBIAMENTO. PAROLA D’ORDINE: NON ACCONTENTARSI!

Nell’ipertensione arteriosa polmonare (PAH) è importante un approccio frontale aggressivo. Ma non basta: davanti ai pazienti a rischio intermedio non accontentarsi e, ove appropriato, fare uno switch per portarli, e mantenerli, nel basso rischio. Importanti conferme arrivano anche dal recente Congresso ERS dove è stato presentato lo studio REPLACE (Riociguat rEplacing PDE-5i Therapy evaLuated Against […]

Carcinoma mammario HER2-positivo e ADC: Daiichi Sankyo e Astrazeneca sperimentano ENHERTU® anche come terapia adiuvante per pazienti in stadio iniziale ma ad alto rischio di recidiva

 Carcinoma mammario HER2-positivo e ADC: Daiichi Sankyo e Astrazeneca sperimentano ENHERTU® anche come terapia adiuvante per pazienti in stadio iniziale ma ad alto rischio di recidiva Solo nel 2018, si stima che nel mondo siano stati diagnosticati 2,1 milioni di nuovi casi di carcinoma mammario. Daiichi Sankyo e AstraZeneca danno inizio al nuovo studio DESTINY-Breast05 […]

Verso un trattamento “chemio-free” per la leucemia linfoblastica acuta più comune degli adulti

Un gruppo di ricerca tutto italiano ha dimostrato che una combinazione di terapia mirata a bersaglio molecolare e immunoterapia può fronteggiare con successo il tipo più frequente di leucemia acuta linfoblastica degli adulti, evitando la chemioterapia e i suoi pesanti effetti collaterali. I risultati dello studio, promosso dalla Fondazione GIMEMA, sostenuto dal 5 per mille […]

La Commissione Europea approva niraparib come trattamento di mantenimento in monoterapia di prima linea nel carcinoma ovarico avanzato

Niraparib è il primo inibitore di PARP approvato come monoterapia nell’Unione Europea per pazienti con carcinoma ovarico avanzato rispondente al platino, indipendentemente dallo stato del biomarcatore GlaxoSmithKline (GSK) ha reso noto oggi che la Commissione europea ha approvato niraparib), un inibitore orale della poli (ADP-ribosio) polimerasi (PARP) da assumere una volta al giorno, come trattamento […]